L’allenamento funzionale è una tipologia di training “naturale” caratterizzato dall’esecuzione di esercizi che si ispirano ai movimenti della vita quotidiana.

Esso può essere svolto a corpo libero o con l’ausilio di semplici attrezzi (come fitball, bilanciere, manubri, TRX Suspension Trainer, palle mediche, corde, barre per trazioni, ecc.) che si integrano perfettamente con i movimenti del corpo, mentre non è previsto l’utilizzo di particolari macchinari che limitano o comunque guidano i movimenti.

Il functional training nasce proprio con lo scopo di allenarsi perfezionando la capacità del corpo di svolgere le attività di ogni giorno, e di migliorare la componente coordinativa del soggetto.

In questo modo sarà possibile andare ad agire sulla muscolatura profonda nel suo complesso, aumentandone le perfomance e favorendo la stabilizzazione articolare. Grazie a questo particolare circuito è possibile ottenere un corpo tonico e scolpito, eseguendo un numero inferiore di esercizi rispetto agli allenamenti tradizionali.

Perché l’allenamento funzionale fa dimagrire

L’allenamento funzionale non mira ad agire sulla tonificazione del singolo muscolo o di un dato distretto muscolare, bensì sul corpo nella sua globalità, favorendo in tal modo un significativo dispendio di energie: più muscoli si muovono all’unisono, infatti, più calorie saranno bruciate.

Va detto d’altra parte che è possibile ottenere il dimagrimento con uno sforzo fisico inferiore, in quanto il funzionale prevede una serie di esercizi veloci e continui, in cui si alternano attività aerobica e anaerobica.

In questo modo si favorirà la produzione di acido lattico, il quale a sua volta stimola il rilascio dell’ormone GH, conosciuto anche come ormone della crescita; quest’ultimo elimina gli accumuli adiposi e consente di smaltire i chili in eccesso.

Per ottenere risultati ottimali, si consiglia di abbinare a questo metodo di allenamento un regime alimentare dietetico prescritto da un nutrizionista, senza affidarsi alle diete fai da te.

Perché l’allenamento funzionale è divertente

L’allenamento funzionale è divertente perché asseconda i naturali movimenti del corpo e non prevede che siano effettuati esercizi ripetitivi e monotoni, come spesso capita in palestra.

Esso, piuttosto, mira a offrire in maniera ludica e giocosa esperienze motorie multiple: in questo modo è davvero impossibile annoiarsi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here