Il gruppo AB è un tipo sanguigno piuttosto giovane e poco frequente, comparso circa mille anni fa. Delle sue origini non si conosce molto e per questo è definito l’”Enigma”: ciò che è nota, tuttavia, è la sua grande affinità sia con il gruppo A che con il gruppo B. La sua dieta è ricca di cereali, vegetali e ma povera di latticini, cibi stagionati e “acidi”. Nonostante ciò, se appartieni a questo gruppo, potrai godere di un’alimentazione sana ed equilibrata, e praticare diversi tipi di attività fisica, come il nuoto, l’atletica leggera, la ginnastica e il tennis.

Gli alimenti adatti al gruppo AB

Il gruppo AB mal sopporta il burro e le carni rosse, ma potrai comunque mangiare carni bianche (come coniglio e tacchino), fagioli, riso, piselli, frutta (specialmente pompelmo e ananas) e concederti perfino il classico a fine pasto! Da evitare, invece, le , il mais, i carciofi e i peperoni, mentre assolutamente consigliati sono: il pesce, i latticini, il tofu, le alghe e quasi tutti gli ortaggi (come il cavolfiore, il cavolo verza, le melanzane, i pomodori e i broccoli).

Esempio di menù dimagrante del gruppo AB

Colazione: un bicchiere di frullato a base di frutta di stagione e 2 fette biscottate con un cucchiaino di burro d’arachidi. In alternativa, se preferisci, potrai fare colazione con una tazza d’orzo (da dolcificare con un cucchiaino di miele) o di caffè e 30 grammi di cereali misti;

Pranzo: 100 g di carne di agnello alla brace o 50 grammi di grana, un piatto di patate al vapore (condite con un filo di olio extravergine d’oliva), un panino integrale e una pera;

Spuntino: due fette biscottate integrali con un cucchiaino di burro di arachidi;

Cena: 200 grammi di passato di legumi misti (piselli, fagioli, ceci e lenticchie), 50 grammi di prosciutto crudo senza grasso e fino a 5 fette biscottate integrali. Potrai sostituire questo menù serale anche con 50 grammi di prosciutto cotto, 100 grammi di mozzarella, un piatto di spinaci, zucchine e carote (saltate in padella o alla piastra e condite con un cucchiaino d’olio extravergine d’oliva) e un panino integrale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here