epilazione definitiva con laser

Sei tentata dall’epilazione definitiva ma non hai ancora le idee chiare? Non preoccuparti, ci pensiamo noi a darti una mano, dato che i metodi tra cui scegliere sono due: la luce pulsata e il Laser.

Epilazione definitiva: la luce pulsata

Si tratta del metodo più diffuso nei centri estetici e si basa su una tecnologia sicura e facile da attuare.

Come funziona?

I peli sono rimossi per mezzo di una lampada con raffreddamento ad acqua e un filtro di cristallo che, stimolati dal calore, diffonde dei flash luminosi molto rapidi e ad alta luminosità. I raggi propagati in direzione dei peli vanno a mirare la loro radice che è ricca di melanina e la elimina.

Per quali parti del corpo è indicata?

La luce pulsata è perfetta per trattare zone del corpo molto ampie come polpacci, cosce o braccia. Gli elementi che vanno valutati prima di iniziare il trattamento sono fondamentalmente tre: colore dei peli, densità e diametro del fusto. Quelli più scuri e meno sottili, ad esempio, si eliminano prima perché riescono ad assorbire più energia termica. Questa tecnologia, invece, non è adatta se i peli sono bianchi o sottilissimi, poiché la luce non riuscirebbe a individuarli, e per chi ha la pelle troppo scura o abbronzata.

Durata e costi

Le sedute, generalmente almeno 4, costano anche fino a 400 euro ciascuna e durano circa un’ora. Tra un trattamento e l’altro occorrono poi da 6 a 8 settimane, ma già dalla prima seduta si possono ottenere dei buoni risultati con una riduzione della peluria del 15-20%.

Epilazione definitiva: il laser

Il laser è diffuso già da una decina d’anni nel trattamento dei peli superflui ma non è adatto per zone troppo estese o per la peluria del viso, anche se molte donne preferiscono affidarsi a questo metodo piuttosto che alla luce pulsata.

Come funziona?

Il macchinario emette getti di luce prodotti da un cavo di fibra ottica, riscalda di più rispetto alla luce pulsata e occorre molta precisione per utilizzarlo. Tuttavia, prima che il raggio venga generato, la parte da trattare è raffreddata con un getto d’aria fredda, in modo d attenuare la sensazione fastidiosa sulla pelle.

Per quali parti del corpo è indicata?

Anche il Laser come la luce pulsata non è efficace in caso di peluria troppo chiara o bianca, né in pelli molto scure o olivastre. Tra i due metodi, questo è probabilmente il più indicato soprattutto per zone poco estese come ascelle o inguine ed è anche quello che richiede più tempo.

Durata e costi

La durata del trattamento con il Laser varia in base ai punti da trattare, ma generalmente non supera le 2-3 sedute poiché l’area d’interesse è abbastanza circoscritta. Per quanto riguarda i costi in genere occorrono 100 euro per l’inguine e 150 euro per togliere i baffetti, ovviamente a seduta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here