rodiola proprietà benefiche

La rodiola (nome scientifico Rhodiola rosea), che è conosciuta anche come radice d’oro per le sue numerose proprietà benefiche, è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle Crassulaceae. Essa è originaria delle regioni caratterizzate da elevate altitudini, suoli rocciosi e clima rigido (si pensi, ad esempio, alle montagne del Tibet, della Siberia e della Mongolia), ma oggi viene coltivata un po’ in tutto il mondo.

Rodiola: un ottimo rimedio contro stanchezza e spossatezza

Questa pianta officinale è dotata di speciali proprietà tonico-adattogene, ovvero è in grado di migliorare la risposta dell’organismo a qualsiasi forma di stress, riduce l’impatto negativo di stili di vita scorretti e di abitudini alimentari poco sane, migliora le performance cerebrali e favorisce il buon funzionamento del sistema nervoso.
La rodiola, inoltre, stimola il rilascio di serotonina, assai utile per contrastare stati di angoscia, ansia e depressione.

Rodiola: un efficace rimedio contro i chili di troppo

La rodiola è anche un ottimo alleato per smaltire i chili in eccesso. Essa, infatti, velocizza il metabolismo e stimola l’eliminazione degli accumuli adiposi. Questa, pianta, d’altra parte, aiuta anche a contrastare la fame nervosa, in quanto, aumentando i livelli di serotonina, riduce il desiderio ossessivo da parte dell’organismo di carboidrati. Contestualmente essa incrementa anche i livelli di dopamina, la quale contribuisce ad aumentare il senso di sazietà.

Va detto, tuttavia, che per ottenere una perdita di peso sana, equilibrata e duratura, è sempre opportuno seguire un regime alimentare ipocalorico ed effettuare in maniera regolare del sano movimento fisico.

Rodiola: un toccasana per la bellezza della pelle

La rodiola è anche molto utile per combattere gli inestetismi della pelle (rughe, macchie cutanee e smagliature) e per difenderla dagli agenti esterni: inquinamento, raggi solari, vento, ecc. Inoltre questa pianta produce effetti benefici anche sui capelli crespi e indisciplinati.

Rodiola: come utilizzarla

La rodiola è reperibile in erboristeria sotto forma di radice secca, con cui si andrà a preparare la tisana: sarà sufficiente versarne un cucchiaio in acqua bollente e lasciare in infusione per circa 10 minuti.

Per quanto riguarda l’assunzione si consiglia di cominciare con un dosaggio basso, che andrà aumentato in maniera graduale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here