come eliminare la cellulite sulla pancia

Argomenti trattati

Iniziamo con le buone notizie: la cellulite sulla pancia interessa anche i maschietti (per la serie “mal comune mezzo gaudio“)!

In secondo luogo, questo tipo di cellulite, anche se molto antiestetico, può andarsene così com’è venuto. Basta applicarsi un po’ e non arrendersi: se la pelle perde tono, devi impegnarti a riportarla su e noi ti mostreremo come riuscirci.

Fase 1

Il primo e più importante consiglio è quello di rinunciare alle diete ferree, ma cercare di seguire un regime alimentare equilibrato e sano.

Stravolgere la vita in un colpo solo è uno stress enorme per l’organismo e rischieresti non solo di aggravare il tuo inestetismo ma anche di ritrovarti con problemi di salute ben più importanti.

Fatte queste precisazioni ecco come impostare la tua dieta tipo anti-cellulite sulla pancia:

  • Bevi tanta acqua, centrifugati, spremute senza zucchero, tisane (diuretiche e drenanti, che aiutano a eliminare le tossine.)
  • Inizia ogni pasto principale con le verdure: ti aiuteranno a fare il pieno di sali minerali, vitamine, acqua e ti faranno sentire anche meno fame.
  • Via libera a: cavoli, cereali, erbe aromatiche, pane integrale, pesce e tuorli d’uovo.
  • Stop a: alcolici, bibite gassate, caffè, carni grasse, dolci e fritture.

Fase 2

Per eliminare la cellulite sulla pancia serve molta attività cardiovascolare (cyclette, tapis-roulant, step, etc.) almeno per mezzora al giorno.

Uno strumento che potrà esserti d’aiuto è l’hula hop, bastano pochi minuti per rimettere in moto i tessuti addominali e permettergli di recuperare tono ed elasticità. Se poi abbini a questi esercizi anche i saltelli con la corda, puoi dirti veramente soddisfatta!

L’allenamento, però, potrà dirsi concluso solo dopo esserti dedicata ai tuoi addominali: irrobustendo questi muscoli, la cellulite pancia se ne andrà.

Fase 3

Oltre all’alimentazione e agli esercizi, concentrati anche sul massaggio. Non è necessario rivolgerti alla tua estetista di fiducia, ti basterà:

  • dare dei pizzicotti sulla pancia (per riattivare la circolazione e rassodarla);
  • prendere un comune barattolo di plastica e farlo rotolare, sempre dal basso verso l’alto, sulla pancia.

Infine, dopo la seduta di massaggio puoi procedere all’applicazione dei fanghi anticellulite, meglio se a base di argilla e alghe marine.

Avvolgi la pancia con uno strato di pellicola trasparente e lascia in posa per 30-40 minuti. Rimuovi il prodotto con acqua tiepida e concediti il tuo meritato relax!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here