mandorle proprietà e benefici

Le mandorle (nome botanico: Prunus dulcis), che contengono una elevata quantità di nutrienti, sono i semi commestibili del mandorlo (famiglia delle Rosacee), contenuti in un guscio legnoso.

Le mandorle sono originarie delle regioni asiatiche, ma da esse furono importate con successo nel bacino del mediterraneo. Oggi questa deliziosa frutta secca, che è disponibile in tutte le stagioni dell’anno, è ampiamente consumata e apprezzata sia per il suo sapore che per le sue numerose proprietà benefiche.

Le mandorle sono una preziosa fonte di antiossidanti

In primo luogo va detto che le mandorle, soprattutto nella buccia, contengono delle preziose sostanze antiossidanti, in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi, responsabili del cosiddetto stress ossidativo, che sta alla base dell’invecchiamento cellulare e delle patologie tumorali.

Basti pensare che da una ricerca scientifica condotta su un gruppo campione di 60 fumatori (le sigarette, lo ricordiamo, sono una delle principali cause di sviluppo dei radicali liberi), è emerso che il consumo di 84 grammi di mandorle al dì per 4 settimane ha ridotto di circa il 30% lo stress ossidativo.

Le proprietà lassative

Le mandorle, essendo assai ricche di fibre vegetali, prevengono episodi di stipsi e li contrastano qualora essi siano in corso. Per aumentarne l’efficacia si consiglia di assumerle accompagnate da una abbondante quantità di acqua.

Le proprietà energizzanti

Le mandorle, essendo ricche di numerosi nutrienti, vitamine (riboflavina) e sali minerali (manganese, rame), costituiscono una preziosa fonte di energia per l’organismo. Proprio per questo motivo sono altamente consigliate in alcuni momenti specifici come, ad esempio:

  1. i 9 mesi di gestazione;
  2. un periodo di convalescenza dopo una malattia o un intervento chirurgico;
  3. un periodo in cui è richiesto un surplus di lavoro fisico e intellettuale.

Contro il colesterolo

Le mandorle, inoltre, sono anche in grado di regolare il livello di colesterolo nel sangue, prevenendo l’ipercolesterolemia. Esse, infatti, sono ricche di grassi insaturi che contrastano il cosiddetto colesterolo cattivo. Proprio per questo motivo sono considerate delle preziose alleate del cuore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here