le regole di bellezza coreana

Ti sei mai chiesta quale sia il segreto delle donne orientali? Come fanno a mantenere il loro viso così perfetto? Certo, l’alimentazione e la genetica rivestono un ruolo essenziale, ma non è tutto! In Asia, tutti (uomini e donne) sanno benissimo quanto sia importante prendersi cura del proprio corpo e in media si utilizzano circa 7-8 prodotti di bellezza al giorno. Questo è quanto prevede la routine di bellezza coreana!

La routine di bellezza coreana: più belle con il layering

Tutto il mistero della bellezza coreana si svela in un’operazione chiamata “layering“, ovvero stratificazione, un metodo che prevede l’applicazione di più prodotti in fasi successive. Ecco di seguito il procedimento step by step.

1. Doppia Pulizia (double cleanse)

Prima di iniziare i vari trattamenti è fondamentale che la pelle sia completamente pulita. Con il metodo double cleanse (che va eseguito solo di sera) è possibile rimuovere qualsiasi traccia di trucco e impurità ottimizzando la ricettività dell’epidermide. Si comincia detergendo il viso con un olio liquido e si completa la pulizia con un detergente, entrambi da risciacquare con acqua tiepida.

2. Il Tonico

Bistrattato in occidente, essenziale in Oriente. Il tonico (idratante, anti-age, schiarente/sbiancante, etc.), oltre a rimuovere i prodotti della pulizia, lenisce la pelle e ne riequilibra il PH naturale.

3. L’essence

Le essence sono dei particolari sieri utilizzati in Asia e sono composte da microparticelle che, penetrando in profondità, potenziano i benefici dei trattamenti successivi.

4. La crema per il contorno occhi

Dopo l’essence si procede all’applicazione di una crema contorno occhi, così da prevenire la formazione di antiestetiche rughette e combattere borse e occhiaie.

5. La crema idratante

Ultimo passo della consueta procedura giornaliera riguarda la crema idratante. Per applicarla nel modo migliore bisogna prima scaldata fra le mani perché in tal modo si favorisce un migliore assorbimento.

6. L’esfoliazione

Da compiere per 2 volte a settimana. La pelle opaca e spenta è provocata dalle cellule morte superficiali che anno rimosse con un peeling/scrub. In questo do si ottiene una pelle più liscia e morbida, luminosa e sana.

7. Le maschere

Anche queste vano fatte almeno 2 volte a settimana e possono essere di tre tipi:

  • Sheet Mask. Sono maschere in tessuto, molto popolari in Asia e si utilizzano dopo la normale pulizia e il tonico. Vanno tenute per 15-20 minuti e servono per rendere la cute più morbida e luminosa e minimizzare i pori.
  • Sleeping Pack. E’ una speciale crema idratante, da applicare prima di andare a dormire e da tenere per tutta la notte e da asportare al mattino con acqua tiepida.
  • Wash-off Mask. A questa categoria appartengono le comuni maschere che possono svolgere molte funzioni (idratante, emolliente, levigante, etc.).

8. La protezione solare

In Oriente la pelle chiara è sinonimo di bellezza, per tale ragione le donne asiatiche non dimenticano mai di applicare la crema solare, in associazione con prodotti schiarenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here