Lo smokey eyes, che letteralmente può essere tradotto con l’espressione “occhi fumosi”, è un make up per occhi che nasce negli anni venti-trenta del 900 e che è stato molto amato dalle star dell’epoca. Originariamente esso veniva realizzato esclusivamente con l’ombretto nero e una matita occhi dello stesso colore per creare l’effetto sfumato: l’obiettivo, infatti, è proprio quello di dare vita a una sfumatura graduale e impeccabile. Oggi, a differenza del passato, per realizzare questo sensuale e penetrante make up eyes si è soliti utilizzare anche altre nuance (come il blu scuro, il marrone dal finish opaco, il grigio toupe, il bronzo, il verde, il viola, il borgogna, ecc.). Grazie al chiaro-scuro realizzato sugli occhi, l’effetto femme fatale è garantito!

Certamente il risultato dello smokey eyes, che dovrebbe essere quello di creare un gioco visivo ad alto impatto, è diverso in base all’abilità del make up artist che lo realizza.

Come realizzare lo smokey eyes

Prima di procedere con la realizzazione del make up occhi vera è propria, è necessario applicare sulla palpebra un primer, ovvero il cosmetico che consente di uniformare eventuali discromie della pelle. A questo punto è possibile stendere la matita kajal nera, dalla texture leggera e morbida, sulla rima interna dell’occhio, sia inferiore che superiore. Con la stessa matita deve essere realizzata una linea di eyeliner, non necessariamente precisa, in quanto successivamente sarà sfumata in corrispondenza dell’angolo esterno dell’occhio. A questo punto è possibile applicare un ombretto pigmentato e ad alta tenuta e sfumare il kajal, intensificando l’effetto smokey eyes soprattutto in corrispondenza della piega palpebrale, che separa la palpebra fissa da quella mobile. Quindi stendere un eyeshadow ad effetto satinato per creare dei punti luce che siano in grado di illuminare lo sguardo. Infine completare lo smokey eyes con una generosa dose di mascara.

Poiché lo smokey eyes è un make up che cattura l’attenzione è opportuno non strafare e optare per un trucco labbra discreto: il gloss effetto nude è senz’altro la soluzione ideale!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here