Spermidina benefici

La spermidina è una molecola che appartiene alla classe delle poliammine e gioca un ruolo chiave nei processi metabolici. Un recente studio, condotto dall’Equipe 11 Labellisée Ligue Contre le Cancer in collaborazione con un team di ricercatori dell’università austriaca di Graz e coordinato da Guido Kroemer, ha dimostrato che consumare cibi che contengono spermidina aiuta a evitare le patologie a carico dell’apparato cardiovascolare e a contrastare la pressione alta. I risultati di questo studio, lo ricordiamo, sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica Nature Medicine.

La spermidina testata sui ratti

In un primo momento gli studiosi hanno testato gli effetti della spermidina (diluita in acqua) su topi e ratti. I risultati sono stati sorprendenti: gli animali cui è stata somministrata questo nutriente hanno aumentato in maniera significativa la propria aspettativa di vita media. In particolare è emerso che i topi che avevano assunto la molecola potevano contare su migliori performance cardiache. Essa, infatti, sarebbe in grado di promuovere il processo di autofagia, ovvero la capacità cellulare di eliminazione selettiva di componenti citoplasmatici che risultano danneggiati. Inoltre la spermidina svolge anche una preziosa funzione antipertensiva.

Va rilevato, d’altra parte, che un precedente studio realizzato da un gruppo di studiosi israeliani, aveva già dimostrato che la spermidina era capace di ringiovanire l’organismo e di ridurre il rischio di contrarre una vasta gamma di patologie.

Spermidina: la ricerca condotta su 800 uomini di Brunico

In seguito agli ottimi risultati ottenuti sui topi, è stato effettuato un successivo studio su un gruppo campione di 800 uomini residenti a Brunico. Anche in questo caso è emerso che un maggior consumo di questa poliammina biogena ha ridotto il rischio di contrarre patologie cardiache e di soffrire di ipertensione.

Spermidina: in quali alimenti è contenuta

Questo composto naturale può essere rintracciato in diversi alimenti. Tra gli altri citiamo i seguenti:

  1. legumi
  2. broccoli
  3. cereali integrali
  4. formaggi stagionati
  5. funghi
  6. insalata verde

Essa, inoltre, è presente nel latte materno e nello sperma umano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here