tosse grassa rimedi

La tosse grassa, ormai lo sappiamo, è un meccanismo di difesa del nostro organismo, difesa delle prime vie respiratorie e per ripulire i bronchi, però, purtroppo, sebbene sia da percepire come un aiuto è molto fastidiosa. Si possono passare intere notti insonni per via della tosse grassa, con fastidio nostro e delle persone che ci dormono accanto. Purtroppo con l’arrivo della brutta stagione è molto facile che si incorra in questo disturbo, basta una banale infreddatura o un raffreddore leggermente trascurato. Ed ecco che il danno è fatto, ora non resta che minimizzare al massimo i suoi effetti sperando che passi presto.

Tosse grassa: come prevenirla?

Generalmente la tosse grassa deve fare il suo decorso perché assieme al catarro vengono espettorati anche diversi agenti esterni che possono dare fastidio e irritare la gola ulteriormente. Cosa fare per prevenirla allora? Sicuramente si dovrebbero evitare tutti i posti al chiuso e affollati, dove il pericolo di contagio è logicamente più elevato, ma si dovrebbe anche badare all’igiene di ciò che più entra in contatto con il mondo esterno: le mani. Sarebbe una buona prassi, infatti, cerare di lavarle il più frequentemente possibile. Dopo qualche giorno, in assenza di ulteriori complicazioni, la tosse va via da sola, gradualmente.

Rimedi per curare la tosse grassa

Tra i tanti rimedi che si possono adottare per combattere o almeno lenire il fastidio della tosse, per lo meno nelle ore notturne, ce ne sono diversi che si basano su principi del tutto naturali e che quindi possono essere assunti praticamente da tutti, o quasi. Se il disturbo non è così importante e da solo fastidio, allora si può ricorrere all’utilizzo di alcune tisane, come per esempio quella a base di miele e limone, meglio con un’aggiunta di zenzero grattugiato. L’azione della vitamina C, quella antibatterica dello zenzero e del limone e quella lenitiva del miele combinate assieme riescono a dare un effetto di sollievo immediato. 

Protettiva è anche la malva che va a formare una pellicola sulla mucosa della gola comportandosi quasi come un isolante, riducendo anche lo stato infiammatorio e contribuendo così alla diminuzione della frequenza dei classici colpi di tosse. Per migliorare le difese immunitarie, invece, si dovrebbe bere almeno una tisana di astragalo al giorno, meglio se con del tiglio che ha un forte potere antinfiammatorio. Se invece si vuole fluidificare il muco, è bene assumere una tisana con curcuma e anice, è un gusto un po’ particolare e non a tutti piace, però è il caso di non badarci troppo e di buttarla giù se si vuole ottenere un qualche miglioramento.

Se però la tosse dovesse mostrare sintomi più importanti, è bene ricorrere all’utilizzo dei farmaci, scopri di più: http://www.bisolvon.it/rimedi-tosse-grassa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here